La linea Idria – St. Lucia d'Isonzo

I casi | Attività
|
31/01/2020

Non solo trasporti di merci. Originariamente trasportavamo anche persone grazie a un vasto parco di corriere.



Fin dalla fondazione della Gianesini Erminio, la nostra famiglia, grazie a tutti i suoi collaboratori, si è specializzata in trasporti e spedizioni. Abbiamo iniziato con il trasporto di persone, assieme a bagagli, merci e posta, lungo la valle dell’Isonzo: dal 1930, infatti, utilizzavamo la vettura Fiat 503 e l’autobus Fiat 635 RNL, nonché i veicoli O.M. 3 BLP e O.M. 3 BLD. Nello specifico una delle linee da noi coperte era la Idria – Santa Lucia d’Isonzo, con bivio per Zelin e Circhina, lungo la quale erano impiegati dai 3 ai 4 mezzi, per trasportare all’incirca 50mila passeggeri all’anno. Un'altra delle linee servite era quella che da Santa Lucia d’Isonzo, passava per Ronzina, Canale d’Isonzo, Plava e arrivava a destinazione a Gorizia Stazione. Anche in questo caso venivano impiegati 2 veicoli, Fiat e O.M. Officine Meccaniche. Solo dopo la Seconda Guerra Mondiale ci siamo specializzati unicamente nel trasporto di merci. 

Nell’immagine un biglietto della linea Circhina-Zelin.

Condividi su: